• Gruppo RoloCasa

DETRAZIONI FISCALI PER LE RISTRUTTURAZIONI E NOMINA DI UN COORDINATORE PER LA SICUREZZA

LE DETRAZIONI FISCALI PER LE RISTRUTTURAZIONI DEGLI APPARTAMENTI POSSONO DECADERE SENZA LA NOMINA DI UN COORDINATORE PER LA SICUREZZA

Detrazioni fiscali ristrutturazioni

La normativa attuale prevede che per accedere alle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni bisogna iniziare i lavori con un titolo abilitativo che può essere la CILA, o la SCIA. Ad oggi molti committenti non sanno ancora che questo titolo può essere annullato se i lavori svolti sono fatti in mancanza di un progetto sulla sicurezza relativamente alla legge 81/08. Il progetto della sicurezza, meglio denominato PSC è un documento obbligatorio nel momento in cui in un cantiere intervengono più imprese o ditte; in assenza di questo si perderebbero i diritti di un eventuale detrazione fiscale con tutte le conseguenze del caso. www.grupporolocasa.com

Il progetto della sicurezza viene svolto da professionisti abilitati che hanno effettuato un apposito corso, e non c'entra nulla con il piano di sicurezza (POS) che alcune imprese fanno vedere al cliente. In generale in tutti i lavori di ristrutturazione dove ci sono più ditte presenti c'è bisogno di attuare il piano di sicurezza. Facciamo un esempio:

La ditta Alpha è in accordo con il cliente per iniziare i lavori edili. La ditta svolgerà un lavoro chiavi in mano pensando a sistemare la muratura,gli infissi, gli impianti elettrici, idraulici etc. Praticamente tutto. Questa però non farà tutti i lavori direttamente ma per alcuni interventi si affiderà ad altre ditte (elettricisti, montatori infissi o altri). Questa situazione che in pratica avviene nel 99% dei casi di lavori di ristrutturazione in appartamenti necessita della nomina di un coordinatore della sicurezza e redazione del relativo progetto pena la decadenza dei benefici sulle detrazioni fiscali.

Alcuni clienti obiettano che comunque loro dichiareranno che è solo una ditta ad aver svolto i lavori e quindi non è stato necessario nominare un progettista della sicurezza. Ebbene, se per alcune lavorazioni può essere difficile controllare se è stata una ditta o più di una a svolgerli per altri invece è molto semplice. Pensiamo all'elettricista, questo per legge rilascerà una dichiarazione di conformità dove sono inseriti tutti i suoi dati e sarebbe molto semplice verificare da parte delle autorità se fa parte di una ditta separata da quella che è stata inizialmente dichiarata come unica. Stesso discorso si potrebbe fare per l'installazione degli impianti di condizionamento o di riscaldamento. Purtroppo ad oggi molti clienti e ditte non sono attente a queste problematiche ed è importante sapere che l'assenza di una tale documento porterebbe comportare non pochi problemi al cliente.

Fonte "Studio Archihouse"

7 visualizzazioni

Gruppo RoloCasa Europa © 2018 - P.IVA 05959021003

Indirizzo:Via della Giuliana 73 
00195 Roma 

Telefono:+39 06 39 74 12 97